Rosato di Martinella Etna Rosato doc è un vino di importante mineralità, che richiama le caratteristiche del suolo lavico. Ma è molto di più: i profumi sono delicati, per niente invadenti, con note di melograno e lampone, pesca e banana. In bocca non bisogna aspettarsi solo la mineralità, ma la struttura, la morbidezza che viene da un rosato fatto con solo Nerello mascalese. Quindi il tannino, tipico di questa varietà, è presente e gli conferisce una struttura fuori dal comune per un rosato, facendolo diventare un vino da pasto, un vino importante che si potrà esprimere sempre di più con l’affinamento in bottiglia. Le uve provengono ovviamente tutte dalla contrada Martinella, si tratta quindi di un vino da contrada, da vigna singola. E’ stato prodotto dalla macerazione con le bucce in pressa sotto vuoto e poi vinificato in bianco sempre con l’idea di esaltare il più possibile la qualità del lavoro svolto in vigna lavorando solo con uve di eccellente qualità.


SCHEDA TECNICA:


RASSEGNA STAMPA

etichetta rosato di martinella